Mary Bell la baby killer

Mary Flora Bell nasce a Newcastle upon Tyne, in Inghilterra, il 26 maggio del 1957.

Ad appena 5 anni, finisce in ospedale per aver ingerito delle pillole e al medico riferisce che la madre le aveva detto fossero degli smarties. Questo per capire che l’ambiente in cui cresce non è proprio sano. Un ambiente frequentato da criminali, molti dei quali erano clienti della madre, dedita al lavoro più antico del mondo. 

Mary era costretta a guardare la madre mentre lavorava e, forse, è anche costretta a partecipare. Per questo cresce come una bambina introversa. Ignora tutti e interagisce solo per picchiare chiunque gli capiti a tiro. Riesce comunque a farsi un’amichetta di due anni più grande, Norma Bell. Stesso cognome ma nessuna parentela.

Mary Flora Bell - la bambina assassina

Vuoi aiutarci a crescere? Con Patreon puoi sostenere in maniera facile e sicura il nostro progetto diventando parte attiva di Pupazzi da Legare. Potrai partecipare alla creazione di tantissimo Blackhumor e aiutarci a produrre contenuti sempre nuovi!  

Mary e Norma spesso si dilettano con giochi innocenti. Si sfidano a fare “cose”. E queste “cose” partono con sfide stupide ed arrivano ad atti vandalici sempre più pesanti. Una volta insieme a Norma stavano giocando con un bambino che è “caduto” da un dirupo. Rimase ferito gravemente, senza grosse conseguenze per le due ragazzine.

Il 25 maggio 1968, Mary ha appena 11 anni. Tre ragazzi entrano in una casa diroccata per prendere della legna per costruire una piccionaia. Uno dei tre sale al primo piano e trova il corpo senza vita di Martin Brown, un bambino di appena quattro anni. Casualmente passavano di lì anche Mary e Norma…

Vuoi sapere come continua la storia? Ascolta il podcast!

Vuoi aiutarci a crescere? Con Patreon puoi sostenere in maniera facile e sicura il nostro progetto diventando parte attiva di Pupazzi da Legare. Potrai partecipare alla creazione di tantissimo Blackhumor e aiutarci a produrre contenuti sempre nuovi!  

Leggi anche…

Sharing is caring!