Oscar Pistorius

Oscar Pistorius nasce a Johannesburg, in Sudafrica, il 22 novembre 1986. Nasce con una rara deformazione. Privo di peroni, ossa che assistono la tibia, viene consigliato alla famiglia di sottoporlo ad un’operazione che gli avrebbe cambiato la vita per sempre (in meglio a quanto pare): l’amputazione delle gambe con solo le tibie a supporto di protesi che avrebbero aiutato Pistorius a camminare.  

Pistorius cresce e trova nello sport la sua vocazione. Si avvicina all’atletica entrando poi nelle categorie olimpiche T44 (dove gareggiano atleti con l’amputazione a una gamba sola, da sotto al ginocchio) nonostante appartenesse alla categoria T43, che prevede la doppia amputazione.

Oscar Pistorius - L'atleta assassino

Vuoi aiutarci a crescere? Con Patreon puoi sostenere in maniera facile e sicura il nostro progetto diventando parte attiva di Pupazzi da Legare. Potrai partecipare alla creazione di tantissimo Blackhumor e aiutarci a produrre contenuti sempre nuovi!  

Il primo appuntamento sportivo di rilievo sono le Paralimpiadi di Atene 2004. A soli diciassette anni d’età si porta a casa due medaglie olimpiche: l’oro sui 200 metri e il bronzo sui 100 metri.

Ovviamente tutto molto bello, se consideriamo i continui successi che lo hanno reso uno dei personaggi più famosi al mondo. Ahimè Pistorius non passerà alla cronaca solo per i suoi successi, a causa del delitto commesso il giorno di San Valentino ai danni della sua fidanzata Reeva Steenkamp…

Vuoi sapere come continua la storia? Ascolta il podcast!

Vuoi aiutarci a crescere? Con Patreon puoi sostenere in maniera facile e sicura il nostro progetto diventando parte attiva di Pupazzi da Legare. Potrai partecipare alla creazione di tantissimo Blackhumor e aiutarci a produrre contenuti sempre nuovi!  

Leggi anche…

Sharing is caring!